skip to Main Content

La formazione specialistica

L’offerta formativa del 2018 prevede l’attivazione di 4 laboratori, della durata di 7 ore ciascuno, incentrati su alcune tematiche-chiave per l’educazione linguistica degli alunni con bisogni specifici.

Obbiettivi e contenuti

I laboratori si rivolgono a docenti, tutor dell’apprendimento, educatori professionali e altre persone interessate, purché in possesso di una comprovata formazione glottodidattica di base sui Bisogni Linguistici Specifici. Possono iscriversi:

  • Coloro che hanno seguito un’edizione precedente del MasterClass DEAL.
  • Coloro che hanno seguito la formazione di base nel MasterClass DEAL Edizione 2017.
  • Docenti, educatori, tutor o studenti che hanno seguito corsi di formazione glottodidattica di base sui Bisogni Linguistici Specifici presso altre istituzioni, i cui contenuti e monte ore siano equiparabili alla formazione di base del MasterClass DEAL. In questo caso, il candidato deve presentare adeguata documentazione che attesti gli obiettivi, la durata e i contenuti dei corsi frequentati.

Ciascun laboratorio è attivato con un numero minimo di 15 iscritti. I laboratori sono a numero chiuso, e possono accogliere un numero massimo di 40 partecipanti . L’iscrizione s’intende perfezionata una volta versata la quota d’iscrizione.

19 luglio 2018

“L’apprendimento cooperativo come risorsa inclusiva per l’educazione linguistica degli alunni con Bisogni Linguistici Specifici”

Destinatari: insegnati di lingua di ogni ordine e grado

 

8.00 – 09.00 Accoglienza e registrazione
9.00 – 10.45 Cos’è e non è il Cooperative Learning? Inquadramento teorico-metodologico.
11.15 – 13.00

 

principi-chiave del Cooperative Learning: benefici e applicazioni nel contesto dei Bisogni Linguistici Specifici.
15.00 – 16.30

 

Utilizzare il Cooperative Learning per l’insegnamento delle lingue. Attività di scoperta, sperimentazione e riflessione guidata.
17.00 – 18.00 Cooperative Learning sì, Cooperative Learning no.

Discussione, sintesi, chiusura dei lavori.

19 luglio 2018

“Costruire percorsi individualizzati: dai compiti per casa alle strategie metacognitive per l’apprendimento linguistico”

Destinatari: insegnati di sostengo e tutor dell’apprendimento

 

8.00 – 09.00 Accoglienza e registrazione
9.00 – 10.45 …e dopo la scuola? Variabili e difficoltà degli alunni con Bisogni Linguistici Specifici nel lavoro autonomo sulle lingue.
11.15 – 13.00

 

Indicazioni per pianificare una sessione di potenziamento metacognitivo a partire dai compiti per casa.
15.00 – 16.30

 

Analisi e adattamento di materiali per la costruzione di una sessione di potenziamento metacognitivo per l’apprendimento linguistico.
17.00 – 18.00 Condivisione dei lavori, discussione e riflessioni finali.

20 luglio 2018

“Studiare in italiano: conoscere le caratteristiche dell’italiano disciplinare e sostenere gli alunni con Bisogni Linguistici Specifici”

Destinatari: insegnati di lingua di ogni ordine e grado, insegnanti di sostegno e tutor dell’apprendimento.

 

8.00 – 09.00 Accoglienza e registrazione
9.00 – 10.45 Natura, caratteristiche e difficoltà dell’italiano disciplinare scritto e orale.
11.15 – 13.00 Abilità e competenze necessarie a tutti gli alunni per affrontare la lingua dello studio, e le difficoltà degli alunni con Bisogni Linguistici Specifici. 
15.00 – 16.30 Sostenere l’alunno con Bisogni Linguistici Specifici nella lingua dello studio e sviluppare l’autonomia.
17.00 – 18.00 Discussione critica, sintesi e chiusura dei lavori.

20 luglio 2018

“Indicazioni e strategie per la valutazione dell’alunno con Bisogni Linguistici Specifici in contesto scolastico”

Destinatari: insegnati di lingua di ogni ordine e grado

 

8.00 – 09.00 Accoglienza e registrazione
9.00 – 10.45 Perché è così difficile valutare? Inquadramento teorico-metodologico della valutazione linguistica in contesto scolastico e applicazione agli alunni con Bisogni Linguistici Specifici.
11.15 – 13.00 Progettare e realizzare prove di verifica accessibili: principi di riferimento e analisi di esempi.
15.00 – 16.30

 

Progettare e realizzare prove di verifica accessibili: creazione guidata di prove accessibili.
17.00 – 18.00 Riflessioni e discussione finale: “Mi date un feedback?”.

Quote d'iscrizione

Formazione specialistica

Costo delle iscrizioni

Iscrizione ad un singolo laboratorio: 120,00 €

Iscrizione a 2 laboratori: 215,00 €

 

Ciascun corsista che si iscrive riceverà una licenza del Font EasyReading per uso personale

I soci delle Associazioni che patrocinano il Masterlcass DEAL (AID e ANILS) hanno diritto ad uno sconto del 15% sulle quote d’iscrizione (scrivere a masterclass.deal@unive.it per modalità e altre info)

Ca’ Foscari è un ente accreditato alla formazione, quindi i docenti possono usufruire della Carta Docente per iscriversi al corso.

Scadenze e modalità d'iscrizione

Le iscrizioni sono aperte fino al venerdì 8 giugno 2018 (data NON PROROGABILE).

I corsisti interessati dovranno:

  1. Verificare di possedere i requisiti richiesti per il percorso a cui intendono iscriversi (i requisiti sono indicati, per ciascun percorso, nella sezione “Destinatari e requisiti di ammissione”). Per domande, dubbi e chiarimenti circa il possesso dei suddetti requisiti si prega di inviare una mail alla Segreteria del Masterclass masterclass.deal@unive.it
  2. Compilare l’apposito modulo d’iscrizione entro e non oltre il venerdì 8 giugno 2018. ISCRIZIONI CHIUSE
  3. Contestualmente alla compilazione del modulo, e comunque entro e non oltre il venerdì 8 giugno 2018, effettuare il bonifico bancario con la causale corretta e inviare copia della ricevuta di pagamento a questo indirizzo mail:

Segreteria  del Masterclass: masterclass.deal@unive.it

 

Dati per il bonifico bancario

Fondazione Università Ca’ Foscari Venezia

Banca Prossima

IBAN:  IT 96 X 0335901600 100000100295

Causale: “Iscrizione MASTERCLASS DEAL 2018

 

Entro il 11 giugno la segreteria organizzativa comunicherà l’effettiva attivazione del corso. La quota d’iscrizione, una volta versata, può essere rimborsata solo se la rinuncia perviene prima del 11 giugno. Nel caso in cui la rinuncia avvenga successivamente, la quota non potrà essere rimborsata, ma potrà essere eventualmente utilizzata per la partecipazione ad altri corsi, secondo le modalità indicate dai referenti.

Yes No
×Close search
Cerca